Pag.  [1]  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18 

Message sent from: ROY INGHAM (15/03/2014)
Gianandreas recording with Jean Efflam Bavouzet of Prokofiev Piano Concertos is Disc of the Week on BBC Radio3 CD Review today (15/3/14) at 11-40am London time and will be available on the iplayer via the BBc website for the next 7 days.
Message sent from: Luciano Morello (07/03/2014)
Caro Maestro, Tutta Naples, Florida Lattende per il grande concerto del 25 Marzo! Personalmente spero veramente di incontrarLa dopo il concerto al quale presenziero in compagnia della Presidente del complesso teatrale locale. Del Regio ho memorie lontane, tuttora legate al mio grande amico,Salvatore Licitra... Con sincera ammirazione e a presto. Luciano Morello
Message sent from: Julia Prola (02/03/2014)
Did you reach Pittsburgh in time to conduct the evening concert after the matinée of Prince Igor at the Met on 1st March?!!! I do hope so. I was surprised that you came on-stage for the curtain calls, though it would have been a pity for the public not to have seen you after that wonderful performance. Tanti complimenti for an amazing afternoon in the cinema and, of course, for the real live one seen during my NY visit. A presto, spero, Julia
Message sent from: davis raborn (22/02/2014)
Gianandrea, Enjoyed the music greatly 2/21. Your conducting really allowed me to follow the flow of music I did not know. Thank you so very much! Peace and contentment to you and yours :) -Davis
Message sent from: CLAUDIA COLUCCIA (21/10/2013)
Caro Maestro Gianandrea, ancora tanti complimenti per la sua direzioni del " Simon Boccanegra" ha cesellato ogni nota scritta da Verdi. Verdi chiedeva ai cantanti di " Cantare col Cuore" e lei dirige "Col Cuore"... Grazie Grazie. un abbraccio Claudia
Message sent from: Silvia Egaddi (20/10/2013)
Sono incantata dal pathos e dalla potenza che emergono dalle sue esecuzioni. Per quanto riguarda lOpera ho potuto apprezzare appieno Wagner con LOlandese Volante e riconfermato il mio amore per Verdi con Simon Boccanegra. Tuttavia, lambito sinfonico rimane il mio prediletto, come ne ho avuto conferma il 19 settembre ascoltando la 6° di Malher, con il suo I movimento musicalmente denso e carico di tensione, e Petrassi, lugubre e solenne: che emozioni! GRAZIE MAESTRO!